Anno 2009, la mia prima esperienza di Guida nel Digiuno Cristico con Grande Miko Mariangela*
                                                                                                                         
                                                                                                                                                        
Ore 12:00 del 04 ottobre 2010, Mikado Francescoji ha detto a Grande Miko Mariangela: " Ricordati "Chi Sei" e troverai la forza di accettarti per ciò che sei realmente... Non dimenticarti mai che sei stata da me forgiata con il Digiuno Cristico e con il Sacro Fuoco dei Mikado... Lasci libera l'irreale forza Cristica che è in te e il tuo viso apparirà splendente più che mai e sappi senza dubbi, che il mio Incondizionato Amore non ti abbandonerà Mai... "
 
* Tutto ciò che segue è stato estratto dal mio libro:  "Alla ricerca del digiuno perfetto". Faccio presente che a differenza del libro, in questa pagina è stata occultata la vera identità di Grande Miko Mariangela...
 
Breve introduzione dedicata al mio Fratello di Sangue Sifu Cristico Roberto
Ho conosciuto Mariangela attraverso il Sifu Roberto Macaluso, suo immortale Maestro di Kung Fu e mio Fratello di Sangue. Quel momento vissuto nel mese di maggio 2008, rimarrà scolpito in me per l'eternità. Ricordo perfettamente l'abbraccio vissuto con Roberto dopo la bellezza di circa 14anni di distacco dovuti ai nostri vissuti... Il contatto con Mariangela è stato karmico...atteso da entrambi da centinaia di anni che equivalgono a molte vite consapevolmente vissute con tutta la nostra essenza... Dal primo momento che l'ho vista ho capito chi era..., cosa rappresentava...e quale doveva essere il mio compito... C'è stato il tempo di fargli gli Auguri per il suo felice matrimonio con il caro Enri... per poi salutarla e dirigermi verso il Tempio di Roza Bal in Kashmir...
Al mio ritorno, ha iniziato a tempestarmi per accompagnarla a vivere l'esperienza dei 21 giorni di Digiuno Cristico con acqua, silenzio e preghiera interiore... La mia risposta fu un continuo no che si è addolcito gradualmente nel tempo grazie alla sua perseveranza... e a un fraterno confronto avuto con Roberto. Questo è il suo messaggio finale che mi è rimasto stampato nel mio cuore: "Mikado, non esiste persona al mondo che può guidarla in questa esperienza oltre te. Sono certo che esistono due sole persone che sono pronte a morire per lei. Loro, in questo momento si stanno guardando negli occhi.  Siamo io e te. Francesco, sento profondamente che il mio cammino di Guida è terminato e sono certo che solo tu puoi proteggerla e proiettarla oltre i legami familiari..."  
 
In questo fine 2017, ho sentito il bisogno di portare nuovamente a conoscenza l'esperienza vissuta con Grande Miko Mariangela.. dedicandola al mio Fratello di Sangue Sifu Cristico Roberto. In queste otto righe scritte sopra, vi è il motivo principale del perché "Ringrazierò" in eterno Roberto per avermi permesso di vivere oltre due anni accanto a Grande Miko Mariangela... proteggendola per "ciò che rappresenta"... anche a costo della mia reputazione o della mia vita...
 
                                                                                                                                               
                                                                                                                                Cosi è stato ieri...           così è oggi...          e così sarà domani...
 
Consapevole confessione di cuore
Dopo una lunga riflessione avuta con il cucchiaio immerso tra il barattolo della nutella (mhhhhhhhhhhh) e il mio gioioso e sensibile palato, ho deciso di mettermi in discussione e portarvi a conoscenza della mia prima esperienza avuta come Guida Spirituale del digiuno per eccellenza vissuta con Grande Miko Mariangela nel mese di febbraio 2009: quello Cristico dei 21 giorni con acqua, silenzio e preghiera.
Ho preso la decisione di fare conoscere l’identità completa di Mariangela, al solo fine che ogni secondo di quei meravigliosi sette mesi dedicati alla sua occulta preparazione ed esperienza del digiuno Cristico, vengano  immortalati dai “miei amati amici Angeli del karma o del destino”, senza possibilità di errori, all’interno di una delle sue tre Stanze**, situate nel padiglione Est della Grande Biblioteca Universale. 
 
Anno 2008, Buongiorno Grande Miko Mariangela
Il 2008 è stato da me dedicato alla ricerca e al “risveglio” della dinastia Cristica. In questo periodo importante della mia vita mi sono trovato “casualmente” in Kashmir con il mio amato Sufi Kundalini Fida Hassnain e sempre in questo periodo il destino mi ha portato davanti un’entità di nome Mariangela che mi ha dato subito il buongiorno con questa sua unica “tormentosa”  richiesta, durata per circa sette mesi: “Mikado, sono orgogliosa di dire al mondo intero che Tu sei la Mia Guida Spirituale e ho preso coscienza che solo tu puoi farmi vivere senza conseguenze negative i 21giorni di digiuno Cristico. Ti prego di accompagnarmi in questa esperienza che ho sempre sentito mia!”  - La mia risposta è sempre stata NO!
 
Alle ore 9,00 del 05 febbraio del 2009 ho ricevuto puntualmente la sua telefonata e richiesta per poi essere coscienti che durante la notte  “entrambi” siamo stati investiti da un’Onda Cristica che ben conosco* che mi ha portato a dirle: “Bene Mariangela, pianifichiamo il digiuno in fase attiva: Abbandona carne e pesce e preparati con quattro giorni di digiuno Mariano che tanto ti piace, composto da acqua, preghiera con un massimo tre fette di pane al giorno**.
Inizierai il digiuno Cristico in perfetta unificazione con l’energia Universale. Lunedì 09 sarà Luna Piena, farai digiuno liquido con solo succhi di frutta***.
La mattina del 10 febbraio farai una giusta colazione e alle ore 12:00 inizierai l’esperienza del digiuno Cristico composto solo da  acqua, silenzio, preghiera e Me.
Mariangela, ti avviso che nello Spirito sei ciò che Io so chi Sei, ma in queste tue nuove vesti il tuo essere non è orientale, non puoi ritirarti e vivere questa esperienza in solitudine. Sappi che sarà dura per entrambi, perché anche io farò il digiuno come te.”
 
* L’irreale Amore incondizionato di Gesù il Cristo... - ** Rappresentano l’Amore per il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. La Trinità. Il tutto è fuso con Amore della “Mia” dolce e Immortale Mammina Grande Miriam Maria... - *** Non zuccherato... 
 
Il digiuno e rispetto familiare
“Mariangela, la prima regola e l’armonia familiare: parla  innanzitutto con tuo marito Enrico. E’ importante che entrambi abbiamo il suo appoggio altrimenti non si va avanti.
Ricordati che dovrai portare avanti i tuoi doveri casalinghi e vivere con lui un armonioso compromesso di vita di coppia che durerà minimo 47 giorni*.”
 La sua risposta è sempre stata la stessa: “Enrico si fida di Te e io sono sicuro che con Te accanto arriverò al termine del mio digiuno Cristico. Avanti mio Mikado!”
Questo è stato il momento in cui con una attivazione Cristica segreta ho trasferito a Lei e ad Enrico** il famoso Manto dei Mikado*** ed abbiamo iniziato la più “terrificante e sublime” prova che un essere umano può vivere: il Digiuno Cristico dei 21 giorni con acqua, silenzio e preghiera.
 
* 4 giorni di preparazione, 21 di digiuno e 21 giorni di rientro. Questo è il segreto rispettoso del digiuno Cristico. - ** Come sua parte maschile, altrimenti avrei squilibrato o distrutto i suoi centri vitali o Chakra. Entrambi non hanno mai saputo di questo divino processo da me messo in atto al solo fine di diventare un solo “Corpo” occupate da tre: il Mio respiro “era, e sarà sempre il loro” e il loro “era, e sarà sempre il Mio”. - *** Corpo di Luce.
 
                                                                                                                                                            
"Questa immagine voluta da Gesù il Cristo è unica nell'intera Galassia, immortala l'ultima  fase (sono sette) del risveglio divino della mia Kundalini: l'esplosione del Mio Corpo di Luce composto da ben 186milioni di cellule energetiche da Me personalmente contate.”
 
La preparazione al Digiuno Cristico dei 21 giorni  
Amici, sappiate che il digiuno e al centro di due processi che secondo me sono importanti come lo stesso digiuno: la preparazione e il rientro alimentare dopo il digiuno.
E’ importante in questo caso preparare armoniosamente la persona sotto tutti li aspetti del suo essere fisico, emozionale, mentale e karmico. Guai a fermarsi sotto l’aspetto fisico. Vi garantisco che non andrebbe oltre il terzo giorno.
Il digiuno Cristico ti porta all’interno di una dimensione dove non esiste più nulla ma sei avvolto dal tutto che si materializza durante i 21 giorni.
Gli eventi karmici si manifestano dolcemente o prepotentemente per il semplice motivo che non ci sono più catene karmiche intorno alla persona. La stessa Grande Legge del Karma o di Causa ed Effetto assiste silenziosamente al caos che si sta manifestando dentro e fuori dalla persona.
Ho osservato Mariangela in silenzio per tutti i sette mesi di sua insistente richiesta e l’ho preparata occultamente trasmettendole tutte le risposte spirituali di cui aveva bisogno per aprirle la porta che le avrebbe permesso di conoscere la più grande, terrificante e spietata nemica della sua esistenza: Grande Miko Mariangela!
E’ arrivato il momento di prendere contatto con la sofferente  “Bambina Interiore” che è in lei e mi unifico con Mariangela non come Guida o Maestro Spirituale ma bensì come Mikado* e decidiamo di preparare questa esperienza Cristica con quattro giorni complessivi tra il digiuno liquido con succhi di frutta e il Digiuno Mariano composto con acqua e pane.
La preparazione termina martedì 10 febbraio con una leggera colazione terminata alle ore 11:59.
  
* Ho riconosciuto ufficialmente in lei un “Grande Essere Cristico addormentato” pura rappresentante della favola: La Bella Addormentata...
Per dare chiarezza al mio ruolo di Mikado, ho iniziato da bambino ad affermare che non sono sceso per attivare semplici allievi ma bensì maestri o componenti dormienti della Famiglia Cristica. Amici, si può o non si può credere a ciò che affermo ma sappiate che l’energia Taumaturgica di un Mikado brucerebbe tutti e sette i centri energetici di un semplice allievo portandolo alla morte sicura.
 
Prima settimana (ore 12:00 di martedì 10 - 17 febbraio)
Partenza: Perfetta nel pieno della forza della Luna Piena.
Peso iniziale: kg. 56,05
Sete: normale.
Lingua: patinosa e biancastra.
Occhi: lucidi.
Alito: normale - leggermente pesante.
Urina: scura.
Giramenti di testa: saltuari.
Dolori: leggeri dolori alla schiena.
Forza psico-fisica: 70%. Si fa delle belle passeggiate in bici.
Temperatura corporea: bassa-freddo alle mani e piedi.
Esperienza Male-Bene:  subisce l’attacco del Male da Me filtrato al 70% su tutto il corpo fisico, emozionale e mentale.
I cosacci attaccano forte perché sanno che lei non può difendersi e Io come Sua Guida Spirituale, devo assorbire “passivamente” i loro attacchi al 70% senza reagire. Questo processo di unificazione totale si può vivere solo con il proprio Maestro karmico.
Bene cosaccini miei, venite e fate l’amore con questo burbero e amorevole Mikado Francesco.
 
Risposta di Enrico: affetto e preoccupazione mescolati molto bene.
 
Mio personale parere di fine settimana: la forza di partenza è stata ottima. 7 kg. in una settimana sono “troppo” perfetti*. Devo rallentare il vortice dei suoi Chakra o centri energetici inferiori e rafforzare il fegato e la milza.
 
* Tabella Cristica di pericolo: Il peso minimo di pericolo rappresenta il 60% del peso normale. Il peso normale di una persona, a secondo la sua struttura ossea,  dovrebbe essere tra i 7 o 10 kg. Sotto l’altezza. Meno dei centimetri di altezza. Aggiungere 1 kg. Secondo la corporatura.
 
Seconda settimana (martedì 17 - 24 febbraio)
Unificazione Universale: fine della Luna Calante.
Peso iniziale: kg. 49,07.
Sete: mancante. Forza Mariangela ti devi sforzare di bere!
Lingua: Impura e rappresentante della conseguenza dell’assorbimento emozionale del fegato.
Occhi: chiari e profondi.
Alito: semi-purificato.
Urina: chiara - scura.
Giramenti di testa: Ha neutralizzato tutte le tossine. Brava Mari!
Dolori: rene sx. La causa è dovuta ad una forte congestione karmica.
Forza psico-fisica: 70%. Si fa anche delle passeggiate in bici.
Temperatura corporea: tiepida. Le dico di fare lavori casalinghi.
Esperienza Male-Bene: Conoscendola già sento i suoi perpetui rimproveri  accompagnati da un attimo di rabbia e un sorriso: ho dato a Mariangela questi fogli modificati e ho tenuto segreto il fatto che durante la fine di un attacco del Male da lei subìto, si è materializzata una dolce anziana con uno scialle colorato che si è presentata come la sua nonna*  paterna.
Lei, mi ha spiegato di sentirsi causa primaria karmica di gran parte degli eventi infuocati che Mariangela ha assorbito da parte paterna*. A causa della sua persistente voglia di neutralizzare le sue colpe karmiche lasciate su suo figlio e in conseguenza in Mariangela, la chiamerò simbolicamente “Figlia della Verità”.
Mi ha chiesto l’autorizzazione di parlarmi della sua famiglia e della prova karmica che lei sta portando avanti a nome delle sette generazioni che l’hanno preceduta. Le accarezza il capo per tre volte e dopo averle dato un bacio su entrambi  occhi e orecchie, mi prega di darle la possibilità di starle silenziosamente vicina per assistere alla purificazione karmica della sua famiglia da me silenziosamente messa in atto, all’insaputa di Mariangela stessa.
Ho “ascoltato” e ho acconsentito che le sia vicina solo sette ore, ben protetta anche lei dal Mio Manto Reale Imperiale.
Ti adoro nonnina!
  
* Sia per lei e per altri esseri umani che hanno completato il loro percorso karmico secondo la Grande Legge del Karma, lasciano la loro identità e per nessuna ragione desiderano essere chiamati come lo erano in Terra. Loro sono pronte per la prossima discesa e lei, la nonna di Mariangela, vivrà la sua  prossima vita molto vicino a me e avrà il compito di prendersi cura del mio Reale Imperiale Fuoco Interiore.
                                                                                               
Ogni tanto provo a togliere il Mio Manto su Mariangela e immediatamente i cosacci sono pronti ad attaccare trovando una bella sorpresa: la nuova forza energetica in lei.
Mhhhhhhh, i cosacci sono molto arrabbiati con Me.
Bene, vi sento e sento che più faccio diventare Mariangela forte e più lo diventate anche voi.
Bravi! Cosi si combatte reciprocamente con gusto!
Forza cosaccioni, venite a fare l’amore con Mikado Francesco.
 
Risposta di Enrico:  sento chiaro e forte  la sua preoccupazione e il profondo amore che  prova per Mariangela si sta mescolando con una strana energia che sta proiettandosi verso di me.
 
Mio personale parere di fine settimana: Mariangela a perso solo due kg. in questa settimana e questo mi tranquillizza.
A causa di un processo precoce di ribellione anarchico dell’occulta kundalini*  ho dovuto addormentare i suoi Chakra inferiori senza dirle niente. Confido nella potenza purificatrice del digiuno.
 
* Sono entrato all’interno di tutte e tre le Stanze appartenenti a Mariangela e ho letto “tutto” ciò che dovevo leggere, questa è la n° 333.032.112.155 situata all’interno della Grande Biblioteca Universale. Vi metto a conoscenza che tutto ciò che mi ha detto la “Figlia della Verità” è risultato vero!
 
Terza settimana (martedì 24 febbraio - 03 marzo)
Unificazione Universale: mi preoccupa il fatto che siamo nella settimana della Luna Nuova e che la sua percentuale di acqua nel corpo sarà scarsa. Dovrò operare occultamente sui suoi tre Chakra inferiori: Base, Sesso e Ombelico.
 
Peso iniziale: kg. 47,04.
Lingua: patinosa e biancastra.
Sete: ottima. La invito a bere anche acqua leggermente frizzante.
Occhi: lucidi. Il suo Spirito sta “rinascendo”.
Alito: puro.
Urina: chiara.
Giramenti di testa: no.
Dolori: crampi addominali e stanchezza al 77 %.
Forza psico-fisica: anche qui sbalzi tra picchi al massimo-minimo.
Temperatura corporea: freddo alle mani a causa del ritiro forzato della sua kundalini nel suo corpo.
Peso finale: kg. 46,00. Dieci kg. In 21 giorni sono ok!
Esperienza Male-Bene: ha vissute due esperienze Mistiche che sono ben conservate segretamente dentro i nostri unificati Cuori.
Posso solo dire che i cosacci scappano dal rinnovamento totale del Suo Nuovo Corpo di Luce e mi avvisano con un sorriso alla “Gioconda”, che ci aspettano dopo il digiuno per una bella sorpresa.
Peccato, ci stavo trovando gusto nel confrontarmi e fare l’amore con semplici, sottoufficiali e alti ufficiali cosacci.
 
Risposta di Enrico:  E’ preoccupato. Mariangela cerca con “fatica” di dargli quella giusta tranquillità che neutralizza tutte le sue paure.
 
Mio personale parere di fine settimana: Il peso è totalmente sotto controllo.
Il periodo di Luna Nuova ha tolto tutto il liquido in Mariangela.
Il mio intervento a livello energetico su alcuni punti energetici è stato di vitale importanza.
Quello che mi preoccupa è il suo stato psico-emozionale karmico che da questo momento assorbo consapevolmente in me per un tempo illimitato.
Il digiuno è terminato e il “caso” ha voluto che inizi il suo nuovo lavoro proprio ora.
Mi rendo conto che il rientro alimentare è il momento più delicato del digiuno Cristico. Devo lavorare fortemente sul suo Plesso Solare.
Ho lasciato liberi i sette Chakra principali e ho visto che funzionano perfettamente.
E una gioia sentirli  e vederli girare armoniosamente e vederli di un colore irreale: brava Mariangela, sono orgoglioso di Te!
 
Fase conclusivo dei 21 giorni di digiuno Cristico: il rientro alimentare
Amici, sappiate che la ripresa da un digiuno terapeutico, corto o lungo va fatta “obbligatoriamente” in modo lento per abituare gradualmente l’organismo al cibo. Una buona ripresa alimentare deve avere, come minimo, la stessa durata del digiuno intrapreso.
Un antico detto di Gandhi sussurra nei cuori degli Uomini di buona Volontà che "anche il più incosciente degli uomini sa fare digiuno, ma solo una persona Saggia sa interromperlo e riprendere a vivere il proprio quotidiano con una corretta alimentazione."
 
                                                                                                                                          
Confessione finale a cuore aperto di
Amici, poche parole per dirvi che è più difficile accompagnare che vivere il digiuno con se stessi. Vi dono a cuore aperto le sensazioni vissute con Grande Miko Mariangela nell’esperienza del digiuno e “oltre”:
 
Ho vissuto tutti i secondi passati come Mikado accanto a Mariangela con una responsabilità non comune.
Ho vissuto  la paura di non farcela come Sua Guida Cristica.
Ho vissuto  la sua immensa debolezza fisica apparire giorno dopo giorno e manifestarsi per ciò che è realmente.
Ho vissuto la preoccupazione e l’immenso dubbio del suo amato marito Enrico nei mie riguardi come Guida Spirituale e Mikado.
Ho vissuto la mia paura e l’ho vista trasformarsi in forza autorevole nel dover prendere la giusta decisione di farla continuare quando lo stomaco bruciava di falsa fame con dolori causati da cosacci che non volevano uscire dai suoi corpi energetici: emozionale e mentale.
Ho vissuto al 21° giorno la Benedizione da “Mio” Fratello Joseph il Piccolo in arte Gesù il Cristo nel trasmetterci ad entrambi qualcosa di incomprensibile per oltre sette miliardi di esseri umani.
Ho vissuto le sue esperienze Mistiche all’interno della mia essenza provando “Dolore e Gioia Mistica”.
Ho vissuto la gioia irreale di andare “Oltre” l’inimmaginabile.
 
                                                                                                                                          
Ho vissuto la furiosa e occulta forza ribelle della sua kundalini.
Ho vissuto il momento di predizione in cui dovevo vivere la ripetizione di quell’antica frase detta da Gesù il Cristo: “Padre, toglimi questo Calice davanti....” e vedere con il mio Occhio Interiore che molto presto avrei dovuto allontanarmi dal Ruolo di Mikado e permetterle di raggiungere i suoi “amati fini” insieme al Mio “Silenzioso Rispetto e Immortale Incondizionato Amore ”.
Ho vissuto e sto sentendo “tuttora” silenziosamente il suo respiro e quello di Enrico e del mondo che li circonda attraverso il Mio Manto e sono cosciente che non hanno compreso che si toglierà solo quando Dio invierà qualcuno sulla Terra che avrà il potere di dividere un’Onda dal Mare o un Raggio dal Sole: MAI!
 
                                                                                          

                                                                                     "Non accontentarti mai. Vai oltre la mente e scoprirai che c’è più vita in quello che vedi con il cuore... "

 

 
Ho vissuto e visto Hahahel*, Hanuel** e Damabiah***, confrontarsi e dire: “Ora che la "Storia" è immortalata in questi due “straordinari libri” Siamo Tutto e Nulla e loro lo comprenderanno nel tempo!”
 
La gioia di presentarvi i  miei tre miei Angeli Custodi: Hahahel, Amaterasu e Francesco Marto. - ** Angelo Custode di Mariangela. - *** Angelo Custode di Enrico...
 
                                                                                                                                                                                         
Oltre Mariangela, vi è l'Amata Figlia della Verità
18 ottobre 2011, mentre stavo festeggiando il mio 56° compleanno mi è apparsa la dolce nonnina di Mariangela con questo libro sotto il braccio e insieme abbiamo pianificato la sua Reale Imperiale discesa in Terra: “Mikado, grazie a Te ora comprendo la filosofia Cristica e posso dire che anche io non ho più madre, figli, nipoti o parenti.
Mikado, se mi concedi la Tua benedizione, sono pronta a tagliare il cordone invisibile che mi tiene collegata karmicamente con la mia famiglia terrena e a vivere la mia nuova “indegna” prova che mi porterà a prendermi cura di Te?”
Dopo averla guardata con profondo affetto, lascio che il cuore gli sussurra queste parole: “Adon Maschin Cumi* Figlia della Verità, sii da Me Benedetta con il “Fuoco Reale Imperiale” per essere la mia nuova e adorata Reale Imperiale Madre...”
 
Vai Figlia della Verità, ti concedo la “Mia Benedizione” per prendere il mio Ken Reale Cristico**. Taglia senza dubbi e senza compromessi tutti i cordoni energetici ancora esistenti in Terra e che ognuno che ha avuto la “fortuna” di assorbire il tuo occulto e immenso Amore Reale Imperiale, sia creatore cosciente del suo destino.
 

* Traduzione in lingua aramaico Reale-Imperiale: Cristo Signore alzati e vivi in lei! - ** Spada a doppio taglio Reale Imperiale unica al Mondo: da una parte del Ken è immortalata la “vera e completa cronologia di Gesù il Cristo e dall’altra quella della Famiglia Reale Imperiale del Paese del Sol Levante...

 

“L’esperienza del Digiuno Cristico, dona la capacità di vedere e sentire cose là dove una persona normale non vede e non sente...”

 
      
Torna indietro