La conoscenza delle sette fasi alimentari
Mikado Francescoji ha detto a proposito del digiuno: "Amici, diete dimagranti e digiuni ridicoli guidati da falsi medici e maestri spirituali, si diffondono come una pestilenza lasciando dietro di loro immensi danni psico-fisici-spirituali. Il mio semplice consiglio è quello di allontanarvi da gravi disturbi causati da una alimentazione squilibrata (vedi immagine) e affidarvi a Medici dietologi e a veri Maestri Spirituali che abbiano vissuto l'esperienza del digiuno…"
 
Vi svelo le sette fasi di alimentazioni
Dopo la mia esperienza vissuto in Kashmir nel 2009 all'interno del Tempio di Roza Bal in contatto carnale con il divino corpo di Yuzu Asaph in arte Gesù il Cristo ( vedi:  io sono il prescelto... ), non sento più il bisogno di masticare nessun alimento...
Sappiate che il mio organismo viene sostenuto da meravigliose zuppe di verdure frullate, tutto ciò che è liquido e dal Puro Amore che assorbo attraverso un'antica tecnica che mi permette di assorbire l'Energia Solare del Sacro Monte Fuji"...
Signori, i grandi anziani Sufi di Srinagar mi hanno consegnato questa tabella, confidandomi che il momento che sto vivendo appartiene al penultimo stadio di alimentazione, dopo di questo vi è solo quello energetico universale con solo acqua, preghiera, silenzio e completo controllo delle 186milioni di cellule energetiche che compongono il corpo umano...
1° stadio: Cannibali...
2°stadio: Mangiatori di carne e pesci...
3°stadio: Mangiatori di pesci...
 
         
 
4°stadio Vegetariani squilibrati o dubbiosi. Questa è la categoria di quelle persone che di giorno sono vegetariani per moda e di notte si alzano per mangiare la carme di nascosto, amplificando il loro ego e tutti i cosaccini (diavoletti) dentro è fuori di loro.....
5°stadio: Vegani. Questa è la categoria di quelle persone che lasciano dolcemente uova e tutto ciò che deriva dal latte ( ? ) ....
 
Dovuta chiarificazione sull’essere vegetariano o Vegano
Iniziamo cercando di capirne la differenza. I vegetariani sono coloro che evitano di mangiare carne e pesce, solo questo. Mi sento in dovere di dare un consiglio a tutti coloro che diventano vegetariani e senza saperlo continuano a mangiare derivati carne...
 
Come?
Attraverso il formaggio: il caglio!
E' bene venire a conoscenza che il caglio si può ottenere in almeno tre modi diversi:
1° Caglio animale: si estrae dallo stomaco del vitello (o del capretto o della pecora). L’animale viene ucciso nei primissimi giorni di vita esclusivamente per questo scopo...
2° Caglio microbico (spesso erroneamente indicato come caglio di origine vegetale): si ottiene da funghi(muffe) a volte modificati geneticamente. Per il suo basso costo viene largamente utilizzato per produzione massive e su larga scala....
3° Caglio vegetale: si ottiene da fiori di piante spontanee di montagna ed in particolare dalla Cynara Cardunculus. Inizialmente il suo impiego, che pare fosse piuttosto comune tra i margari di montagna, era giustificato da motivi prettamente economici, ma l’esperienza dimostrò come fosse possibile ottenere formaggi particolarmente delicati e cremosi e per questo ancora più piacevoli. Si utilizzano a volte anche rametti di fico o altre tipologie vegetali...
 
Come riconoscere il caglio vegetale?
Non esiste purtroppo una definizione precisa ed univoca che distingua il caglio vegetale, ottenuto da fiori o da piante, da quello di origine microbica. Spesso infatti si tende infatti a generalizzare ed a confondere le due categorie che presentano origine e caratteristiche ben diverse. Anche le informazioni reperibili in rete sono spesso incomplete e possono indurre ulteriore confusione. Non vi è inoltre obbligo di indicare in etichetta l’origine del caglio. Questo piccolo blog vuole essere un luogo dove tutti possano partecipare ed esprimere liberamente le proprie opinioni ed i propri pensieri, fornendo preziosi contributi...
Mentre i vegani sono coloro che, invece, non mangiano nulla che porti alla morte o alla sofferenza degli animali: non sfruttano le altre creature viventi, quindi evitano anche latte e uova.
Nell’abissale ignoranza umana, si è sicuri di non poter vivere senza carne. O meglio sì può vivere, ma avendo dei problemi di salute di vario tipo. Beh, come disse un grande Saggio indiano è un'idiozia. Io, lo posso dimostrare con le mie analisi che sono perfette...
L'essere umano è abituato ad uccidere non per necessità, ma per un fattore di abitudine culturale, visto che i nostri nonni andavano a caccia e tiravano il collo ai polli,l’uomo non e in grado di evolversi e di guardare il tutto con occhi puri, notando ciò che si nasconde dietro a questi gesti: la pura crudeltà e la verità è che l'uomo può perfettamente vivere senza questi alimenti...
 
La domanda è il perché si continua a farne uso?
Noi ci scandalizziamo tanto sentendo dei cinesi che in alcuni ristoranti espongono cuccioli di san bernardo vivi, su un piatto, e il cliente sceglie quale vuole mangiare. Il cagnolino viene soppresso sul momento e cotto, fritto, impanato. Idem per i gatti e molte altre creature...
 
Questo ti fa pensare, ti fa dolore, no?
Ma pensa a quelle culture che, invece, venerano e ritengono animali da compagnia la mucca e il cavallo, la capra e altre... Non credi che per loro il nostro gesto di macellazione si riveli quale in realtà è?
Un’autentica barbarie!
 
 
Amici, gli animali sono tutti uguali, soffrono e sentono la loro morte o pensate che siano privi di emozioni?
La verità è che l’uomo non si deve nutrire di nessun essere vivente e deve imparare nuovamente a fare un antico gesto: rispettare ogni cosa vivente.

Sapete quanto patisce una mucca da latte nella sua vita?
Sappiate che i vitellini le vengono presto sottratti per portarli al macello per il semplice motivo chè potrebbero bere tutto il latte. Questa mucca, poi, viene resa nuovamente gravida per poter avere altro latte... così fa un parto dopo l'altro, in continuazione, e le macchine per prelevare il latte le rovinano le mammelle. Quando la bovina è ormai troppo “vecchia”, per così dire, per produrre latte viene mandata al macello...
Le galline che producono uova, invece, non appena smettono di produrne la solita quantità ma ne fanno in minor numero finiscono dritte fra le mani di chi tira loro il collo...

E questo tu lo chiameresti normale?
Non se ne parla, ma la verità è questa!
E’ bene venire a conoscenza che per ricavare il latte e le uova gli animali vengono sottoposti a vere e proprie torture. Quindi perché non impegnarsi, se si possiede ancora un briciolo di empatia? Alla fine non ci vuole molto, il vegano rispetto da anni fa si è più diffuso. Basta un po' di attenzione per i primi tempi per abituarsi a questa nuova dieta, questo nuovo stile di vita nel rispetto di tutti, per essere una persona migliore causando minor sofferenza al mondo...
Concludo questa breve ma triste parentesi dicendo che Io, Mikado Francesco non sono ancora vegano ma col tempo e con armonia... sto cercando di ridurre al minimo il consumo di derivati animali...
 
 
6° stadio: Digiuno Illuminante. Questa è la categoria di quelle persone che seguono il grande fine all'interno del mio insegnamento, abbiano vissuto il Digiuno Cristico dei 21 giorni di solo acqua, preghiera e silenzio (vedi Mariangela Silveri, Rita Biletta e Maurizio De Benedictis ...)...
                                                              
7° stadio: E' divisa in due fasi o dimensioni
 
1° Fase: Alimentazione vegetariana liquida. Solo dopo aver unificato il cambiamento che il digiuno Cristico porta con il contenuto della "Grande Legge del karma", ci si accorge che si è pronti ad "affidarsi" completamente agli eventi che i "nostri Amici Angeli o Signori del Karma o del Destino" ci inviano come prove quotidiane, per poi entrare silenziosamente a vivere ciò che sto vivendo io da circa 13 mesi (18 ottobre 2009 - novembre 2010): Abbandono dell'alimentazione solida, con totale affidamento a quella liquida e divina consapevolezza di alimentare i propri Corpi e centri energetici o Chakra, attraverso l'energia solare, per poi prepararsi ad entrare nell'ultima dimensione ...
 
     
2° Fase: Pura alimentazione Solare. Questa è la famosa ultima fase che vivono Immortali come Mahamuni Babaji di Badrinath, Gesù il Cristo e altri divini esseri di pura Luce. Babaji, dopo l'esperienza vissuta in India con Lui, mi sta insegnando come nutrirmi solo d'energia solare e quella proveniente dal Cuore di DIO.
                                                                                                                                             
                                                                                                                  "...Tutto ciò che vale, merita di essere atteso."

 

 Torna Indietro