La benedizione di Re Anirudha di trasmettere l’insegnamento in compagnia dell'illuminante augurio di Ashia
 
 
Mikado, quando abbiamo saputo che Re Anirudha ti ha donato la benedizione per insegnare la Lacrima di Dio, abbiamo fatto una festa in tuo onore. Chi meglio di te può farlo.
Ashia, lo farò con semplicità e amore pensando a tutti voi. Ringrazia tutti per il calore che hanno nei mie confronti.
 
Tutti noi a Shamballah crediamo in te e sappiamo quanto di importante stai facendo affinché questo avvenga.
Ti ringrazio per la fiducia.
 
Mikado Francescoji, credo dopo aver di aver assorbito il tutto con infinita gioia, possiamo riprendere la conoscenza di Shamballah?
Ashia, è arrivato il momento di salutarci è chiudere il libro.
 
Lo sentivo ma non volevo accettare il distacco con te. Comprendo però che è stato un dono che non può durare in eterno.
Dolcezza mia, in eterno durerà la nostra amicizia e fratellanza. Che il buon Dio ti benedica in eterno mia amata Ashia e possa io avere la gioia di vederti crescere.
 
E’ bellissimo ciò che mi hai detto mio amato Mikado. Porterò questa esperienza in me per l’eternità e potrò dire al mondo intero che ho vissuto accanto a Mikado Francescoji!!
Idem!

 

 

 

 Torna Indietro