La Virtù della Sciatica Reale Imperiale
   
                                                                                                                                                        

“Quando mi immergo nella Virtù (Preghiera...) della Sciatica e si materializza quel "fascio di luce" che mi indica il punto preciso da tagliare affinché esca quel grumolo di sangue che causa il lancinante dolore… sorrido pensando di aver neutralizzato il karma della persona attraverso una semplicissima "preghiera"... "

                                                                                                                                          

 

La sua immortale storia
 
                                                                                                                            

"Il contenuto di questa pagina è avvenuto il 15 maggio 2012,

attraverso un sereno confronto con Roberto Macaluso,  mio immortale "Fratello di Sangue". Roberto, ha lasciato il piano materiale il 29 settembre 2014... "

 
Ciao Mikado, parlami della storia di questa Virtù?
Ciao Roberto, affermo con grande orgoglio che Io Sono il Custode della millenaria storia della Virtù  Reale Imperiale della Sciatica.
 
Nasce in Giappone?
Si, attraverso una Reale-Imperiale trasmissione avvenuta tra Kirysuto in arte Gesù il Cristo, l’Imperatore Mikado Nintoku-tennò (85-395) e il suo "Gemello in Spirito", Grande Mikao Kami (85-390). Nintoku era un Imperatore Taumaturgico che fece vivere al Giappone l’unica epoca storicamente chiamata “L’Era Nintoku o di Pace” e proprio attraverso i suoi poteri di guarigione Taumaturgica, che diede ai suoi sudditi la possibilità di vivere una media di 121 anni...
                                                                                                                                         
"A destra, vediamo il disegno che rappresenta il logo solare Reale Imperiale di Mikado Nintoku-tennò, che si unifica con la Croce e il fuoco che partono per effettuare la Virtù Imperiale della Sciatica. A destra vediamo la foto Kirlian del pollice destro di Mikado Francescoji, che immortala la "realtà" energetica disegnata a sinistra: La Croce Cristica e il fuoco in alto al centro..."
 
 
Puoi dirmi di più?
Certamente. In quel tempo, si venne a sapere in Cina la notizia provenente dal Giappone, che due ragazzi divini erano custodi dell’Elisir dell’Immortalità e guarivano ogni tipo di disturbo incluso anche quello della sciatica con una potente “Benedizione o Virtù” a distanza, una volta al mese e precisamente nel giorno della Luna Piena. In quel periodo, l’Imperatore della Cina, Ts’in Che, soffriva di questo doloroso disturbo e mandò ufficialmente il suo medico personale e mago taoista Hsu Fuh in Giappone dall’Imperatore Mikado Nintoku ad assorbire la potente “Benedizione o Virtù della Sciatica”. Dopo un lungo periodo di permanenza in Giappone, Mikado Nintoku trasferì la “Virtù della Sciatica” al mago taoista Hsu Fuh che tornato in Cina guarì il suo Imperatore, per poi decidere di ritornare in Giappone con la speranza di assorbire il segreto “dell'Elisier dell’Immortalità di Mikado Nintoku-tennò"...
 
Quando lasciò il piano materiale Nintoku?
Mikado Nintoku-tennò, lasciò il piano terreno alla venerabile età di 309 anni, portandosi con se il "Segreto dell'Immortalità" che aveva condiviso con il suo gemello in Spirito Grande Mikao Kami, morto prima di lui alla venerabile età di 305anni...
 
Cosa successe alla Virtù della Sciatica dopo la morte di Mikado Nintoku?
Il mago taoista Hsu Fuh, tornò in Cina e decise di trasferì la “Virtù della Sciatica” a un Frate Francescano Missionario di nome Daniele che la portò successivamente in Occidente e in ogni parte del Mondo, trasferendola ad altri Frati e alle giuste persone laiche*. Da quel momento, la “Virtù…” è stata praticata in Occidente e Oriente con fasi alterne, fino ad arrivare al nostro periodo e all’evento della medicina farmacologica, che derise e abolì le persone che trattavano questo tipo di guarigioni, lasciando lo spazio di guarire la sciatica solo ai frati e alla loro fede o “Virtù”...
 
* E' bene che veniate a conoscenza che qualunque “Virtù di guarigione” si trasferisce per volere divino solo alla "giusta" persona… 
 
                                                                                                   
                                                                                                                                                                        

Il grande potere della Virtù della Sciatica Reale Imperiale

 

E' vero che sei Custode della cronologia della Virtù della Sciatica?

Con immensa gioia e lo faccio chiedendo scusa a coloro che non ricordo i loro nomi ma vivono attivamente in me, avendola praticata con incondizionato amore. Le Guide di questa immortale "Virtù" erano Componenti della Famiglia Reale Imperiale dell'antico Paese del Sol Levante. Questi sono i loro nomi: Mikado Jungò-Kogò, Mikado Nintoku (309 anni) e Grande Mikao Kami (305 anni e reincarnazione di M. F. ...). Frate Daniele (121...) assorbì la Virtù da Grande Mikao Kami e la portò in Cina e in Europa. Da lui nasce la dinastia dei frati... fino ad arrivare ai nostri tempi con Frate Leonardo (81...), Padre Lorenzo (85...), Padre Paolino Zavarello (95...), Frate Antonio (93...), Frate Silvestri (84...), Frate Erminio (90...)e altri ...

 

Qual è la magia di questa "Virtù"?

Tutti i Frati erano consapevoli del potere della preghiera o Virtù a tal punto che in caso di necessità si poteva fare il taglio anche con un chiodo arrugginito...

 

Tu ne sei certo di questo?

Si, l'ho fatto una volta "casualmente" con una lametta nuova. Mi sono accorto dopo il taglio, proprio quando la stavo gettando nel secchio, che era completamente arrugginita. La sera, ho telefonato al ragazzo di nome Luigi e mi ha risposto che il tremendo dolore era completamente sparito. E' la Preghiera che purificare tutto...

 
                                                                                                                                                                     
La “Virtù della Sciatica” trattata dai Frati del nostro tempo e Pietro Mennea
 
Mikado, come venne conosciuta la Virtù della Sciatica nel nostro tempo?
Molti anni fa, fra i primi in Italia a riscoprire e dare risalto nazionale all’antica pratica della “Virtù della Sciatica” è stato l’Olimpionico campione del mondo di atletica leggera Pietro Mennea, per via del fortissimo dolore che affliggeva il suo nervo sciatico e riduceva  notevolmente le sue prestazioni atletiche. Un giorno, venne a sapere che a Rieti e precisamente nel Santuario di Fonte Colombo vi era un Frate di nome Leonardo, che curava la sciatica attraverso una “Virtù” che consisteva in un taglio e naturalmente una preghiera detta da Frate Leonardo e così decise di andarci. Pietro Mennea, fu ricevuto da Padre Leonardo, che gli curò la sua dolorosa sciatica con l’antica “Virtù della Sciatica”, facendogli sparire immediatamente il dolore. Pietro Mennea, salutò Frate Leonardo e se ne ritornò a casa con il ricordo del dolore miracolosamente sparito. I medici che l’avevano in cura aspettavano il suo ritorno convinti del fallimento di quel fiducioso viaggio di fede di Mennea, ma dovettero rimangiarsi tutta la loro ironia, visto che il risultato fu la guarigione dalla sciatica del loro ex paziente campione olimpionico mondiale. Da quel giorno, la notizia prese risalto internazionale e migliaia di persone guarirono da questo terribile dolore e i Frati continuarono in ogni parte a trattare questo disturbo con la “Virtù”...

 

Mikado è veramente così sofferente la sciatica?

Ciao Roberto, ti rispondo con un'affermazione di un ragazzo di nome Nino, che dopo avergli curato la sua sciatica mi ha detto:  "Francesco, chi non conosce il dolore provocato dal nervo sciatico, non sa cosa significhi camminare sul sentiero della sofferenza. Grazie di avermelo tolto..."

 

                                                                               

                                                                                                                                       "Dolori causati dal nervo sciatico..."

 

 

Che cos'è il realtà il nervo sciatico?

E' bene venire a conoscenza che il nervo sciatico fuoriesce dalla spina dorsale a livello della regione sacrale. La sciatica o sciatalgia indica un dolore che si sviluppa lungo la gamba ed è indice di una sofferenza radicolare (della radice nervosa). In questo caso si tratta della radice di L4, L5 o S1, con prevalenza dei sintomi verso il dorso (L5), passa attraverso le natiche, la coscia, il polpaccio: l'intera innervazione della gamba fino ad arrivare al malleolo esterno (l’osso che sporge sul collo del piede) e la pianta del piede (S1)...

 

            

"Infiammazione del nervo sciatico..."

 

Come avviene l’infiammazione del nervo sciatico?

Per quanto riguarda il dolore, che nella maggior parte dei casi compare solo in una delle gambe, le forme in cui si manifesta possono essere le più diverse. Una persona lamenta uno stiramento o uno strappo, un altro delle fitte o un dolore perforante. Il nervo sciatico può far male più di un dente malato e può tormentare una persona quanto un'emicrania. Se una persona colpita da un'infiammazione del nervo sciatico non viene curata, incomincia gradualmente ad assumere una posizione curva e storta. Lo fa automaticamente, per proteggere la gamba malata. Se poi l'infiammazione peggiora, la gamba un bel giorno si paralizza. La sciatica è la malattia più comune della gamba ed è purtroppo ormai un dato di fatto che nonostante tutte le cure si verifichino sempre e ripetutamente delle ricadute...

 

Mikado, quanti Guaritori Spirituali o frati praticano la Virtù sulla Sciatica?

La storia dei nostri giorni, ci porta a conoscenza una triste realtà, non ci sono stati più Frati idonei a ricevere la “Virtù della Sciatica” custodita dai loro precedenti Frati è purtroppo Frate Erminio, Frate Lorenzo* e ... sono morti portandosi con sé la “Virtù o Sacra Preghiera” che cura la Sciatica...

 

* Roberto si fece trattare da lui nel lontano 1991... per poi farsi trattare da me sempre nel 1991 e altre due volte nel 2009-10...

 

Stai affermando che ci sei solo te?

Con la Virtù si e ogni volta che la tratto vivo in compagnia dei ricordi vivi di quando questi nobili frati al servizio del "Padre", praticavano questa "Virtù" a numerose persone in fila dalle 5 del mattino ...

 

Perché hai detto: "... con la Virtù si"?

Ho saputo ultimamente che in Puglia esiste un Frate che tratta la sciatica. La mia certezza trasmessa da Frate Erminio è quella che nessun Frate ha assorbito la Virtù da lui, come ultimo depositario. Detto ciò, sono con il buon Frate pugliese e dico che il salasso non risolve il problema... ma fa sempre bene...

                                                                                                                                                                                

Il rapporto con la Scienza

Vuoi dare qualche consiglio a chi viene da te?

Bisogna entrare nella sofferenza di chi soffre e renderli fiduciosi. Chiedo a chi soffre di diabete, o chi prende pasticche per la pressione alta, di consultare il proprio Medico di famiglia e confidargli ciò che sta vivendo...

 

Questa è la differenza tra un Guaritore e un Medico ufficiale?

Risposta diretta: la Preghiera o Virtù! Sappi che ci sono stati Dottori che hanno pensato che bastasse un taglio per dirigere nei loro studi, quel fiume di persone che andavano dai Frati con il risultato di chiudere lo studio aperto solo per la cura della sciatica. L'unico che resiste con la sua particolare tecnica e i suoi attuali 91anni è il Dottor Pitone di Rieti...

 

Com'è il tuo rapporto con i Medici?

Buono e simpatico a tal punto che accompagnano i loro pazienti a me e ammirano la grandezza del "Mio Principale" ...

 

Perché hai detto: "...simpatico"?

Per il semplice motivo che il 90% dei Dottori che vengono da me ad accompagnare il loro pazienti o a farsi trattare, mi dicono di insegnargli il taglio...

 

Qual è la tua risposta?

Li guardo e gli dico con un sorriso: "Non comprendi che il taglio lo puoi fare solo tu come Dottore? La forza dei Frati... e la "MIA" è la Virtù= Preghiera. Questa forza non la posso trasmettere a nessuno fono a quando il "Buon Principale" non me lo dirà...

 

Mikado, esiste una persona che non possa usufruire di questa "Virtù e quali sono i casi più preoccupanti?

Nella Virtù si manifesta il "Padre". La paura umana è un ostacolo alla guarigione. Come ho detto sopra, il vero Guaritore di Campagna non teme nessun disturbo... ma dal momento che il karma o destino si manifesta presentando i disturbi che la persona vive in diabete o altro... allora bisogna confrontarsi con il disturbo con serenità, lucidità e rispetto verso la Grande Legge del Karma...

 

Cosa significa?

Dono alla persona tutta la mia disponibilità alla condizione che parli al proprio Medico o addirittura che venga in sua compagnia...

 

Se non succede?

Significa che se vive questo disturbo con paura è ancora incatenato al suo sofferente karma fisico-spirituale con questo risultato finale: avrà paura di suonare il mio citofono e ritornerà a casa in compagnia del mio silenzioso sorriso... senza farsi il taglio...

 

Il mio rapporto con la "Virtù Imperiale della Sciatica"
Mikado, puoi raccontarmi il tuo cammino con la  "Virtù Reale Imperiale della Sciatica"?
Ho "risvegliato" la  "Virtù Reale Imperiale della Sciatica" nella mia infanzia grazie a un incontro vissuto con Frate Daniele e con colui che mi ha guidato con amore incondizionato: Padre Pio o S. Pio. Durante la mia crescita, ho avuto la gioia di vivere con cuore l'amore paterno di Frate Modestino*, Guglielmo Bill**, Leonardo, l'amato Erminio e frate Silvestri. Da ognuno ho ricevuto silenzioso amore incondizionato e la notizia che non hanno ricevuto l'impulso per trasmettere la "nostra" amata "Virtù" a un frate idoneo...
 
* Da Frate Modestino, ho ricevuto "qualche" paterno rimprovero che concludeva così: "Franceschino, quando la finirai a scrivere cose che la religione non ammette (reincarnazioni o sistemi come il Reiki Fuji, Kundalini Fuji e altro...)?. Non ti approfittare del mio amore ..." Lo adoro tuttora con tutto il mio amore perché in momenti particolari.... è stato un'ancora di salvezza...
** Guglielmo Bill è il frate americano vicino a Padre Pio. Ho svelato a lui i miei più profondi segreti e dubbi... Mai un rimprovero... è stato per me puro Amore Incondizionato... Sia lui che Frate Modestino e altri rari frati...erano silenziosi Custodi della "Virtù...", rimarranno pilastri di salvezza per il mio povero Spirito...
                                    
                                                                                                                                                             
"Foto scattata nel 1992, da Mikado Francescoji con la sua semplice macchinetta al Sole: si vede Padre Pio in fase di sdoppiamento... nell'angolo dx il Volto di Gesù... sempre alla dx altezza occhio di Padre Pio si vede chiaro una lucente "F"... sulla spalla sx la Luce che rappresentava l'apertura dell'Associazione La Porta del Paradiso" aperta nel 1995 e chiusa nel 2014...
 
                                                                                                                                                          
 
Il processo della Virtù
Puoi spiegarmi come avviene la Virtù o è un segreto?
Il segreto è solo la "Preghiera", per il resto, posso avere anche mille persone intorno. Roberto, ora, ti spiego come avviene la “Virtù della sciatica Reale Imperiale:
1° Fase: Il cuore della "Virtù" è la "Preghiera del Padre Nostro in compagnia di una segreta, entrambe dette in lingua originale aramaica della Sacra famiglia Reale-Imperiale". Nessuno deve sentirla
   

2° Fase: Dopo aver detto la “Sacra Preghiera...”, mi appare la luce che mi indica dove fare i due tagli  (di solito è uno solo...) sotto il malleolo (è raro che avviene in un'altro punto...) per fare uscire "i demoni" o il sangue marcio responsabile dell'infiammazione del nervo sciatico...

3° Fase: Dopo aver effettuato il taglio, faccio mettere il piede dentro l’acqua calda...

4° Fase: Questo è il momento della lettura karmica attraverso l’uscita del sangue marcio attaccato al nervo sciatico che si deposita in fondo alla tinozza d’acqua calda la causa di questo dolorosissimo disturbo...

4° Fase: Termino il processo della "Virtù Reale Imperiale della Sciatica" asciugando il piede della persona, per poi appoggiare il mio pollice destro nei due ( o uno) piccoli tagli, mettendo in atto la "Preghiera o Virtù della chiusura della ferita" e vedere le ferite che si chiudono magicamente. La Virtù delle ferita... completa la "Virtù della Sciatica" ...

6° Fase:  Visto il delicato punto che corrisponde dalla parte alta delle scarpe, metto un cerotto a forma di protezione ...

7° Fase:  Il risultato finale è soggettivo. Quello che posso dire con certezza che la "Virtù" dona una sensazione interiore di sentire che questo processo tonifica i reni, disperde l’energia stagnante all’interno i canali energetici, calma lo spasmo muscolare, cura la rigidità cervicale, la lombalgia, rafforza tutta la colonna vertebrale, rinfresca il calore interiore del sangue e infine sfiamma e cura magicamente il nervo sciatico della persona...

 

 

Dacci oggi il nostro pane quotidiano

Mikado, la Virtù viene pagata?

Per quanto riguarda i trattamenti attraverso le "Virtù", affermo con convinzione che non esiste prezzo che può dare giustizia a un "dono divino", pertanto nessun vero Guaritore di Campagna o Taumaturgo può dare un costo alle sue "Virtù...". Detto ciò, il cerchio karmico tra la persona sofferente è l'Universo si deve chiudere con una semplice "OFFERTA" ...

 

Crea dei problemi nelle persone fare un'offerta?

Purtroppo si e ho sentito spesso le persone in difficoltà nel dare un prezzo all'offerta ... ho lavorato molto su di me...ma sono arrivato alla felice conclusione che non posso cambiare questa realtà dando un prezzo a un evento divino...

 

Che ne pensi di coloro affermano che i "doni divini" non devono essere pagati e non deve essere accettata neanche l'offerta?

Rispondo alle persone che l'offerta è obbligatoria rispetta la "Legge del dare e ricevere". Nulla si ricevere gratis. Per quanto mi riguarda, accetto l'offerta con lo stesso amore di Cuore che mi viene data, altrimenti non si comprende l'importanza di quello che si è ricevuto e vi "garantisco che la guarigione si annulla appena la persona esce dalla mia casa..." ...

 

Come si comporta il vero Guaritore Spirituale?

Il "Vero Guaritore Spirituale" sa distinguere il povero di Spirito che sente il bisogno di "donare" il giusto per rispettare la "Legge del Dare" e raggiungere il fine della "vera guarigione di corpo e Spirito" e l'essere immerso nella sua completa materialità ...

Francesco, ti sei dimenticato di rispondere a color che sono convinti che non è giusto pagare i doni divini?

Roberto, per tutte queste persone che puntano l'indice contro di ME o un "vero" Guaritore di Campagna o Taumaturgico, affermo con convinzione che stanno smaltendo la sbornia delle loro precedenti vite vissute nella mancanza di rispetto dei "doni divini". Per loro, guarigioni spirituali, corsi energetici o eventi religiosi non si devono pagare perché sono un diritto acquisito?

Beh, analizzate la loro vita e le loro fortune venute dal nulla... e vi accorgerete che hanno un karma ubriaco e non sanno quello che dicono e cosa grave, hanno dimenticato che siamo "TUTTI" soggetti alla Grande Legge del karma...

 

Mikado Francescoji, ti devo fare l'ultima domanda, come ti possono trovare coloro che soffrono di sciatica o altro?

Mio Amato Roberto, come tu sai benissimo, "non c'è cosa più semplice nel cercarmi ..."

                                                                                                               

"Di tutte le Virtù attive in me, la più difficile da praticare è quella della Neutralità."
 
 
 Torna Indietro